Zeman : “Di solito in Italia le donne stanno in cucina” Pronta la risposta della Morace

Condividi l'articolo

 

Quando parla fa discutere ed  anche in questo caso le parole di Zdenek Zeman fanno insorgere e sono ai più sgraditi.

Il tecnico boemo, anche se poi successivamente ha commentato di essere stato frainteso e che il senso delle sue parole era la vera crescita del calcio femminile.

Come riportato dalla gazzetta. It il discorso del tecnico era più ampio e le sue parole voleva infatti elogiare il cambio di rotta, anche culturale, avvenuto in Italia.

In merito al calcio femminile ha commentato la crescita esponenziale del calcio femminile nell’ultimo periodo, forse espresso con  qualche battuta di troppo è poco felice.

“Il calcio femminile è in grande sviluppo in Italia, anche per la partecipazione ai Mondiali, speriamo vada sempre più avanti – ha affermato l’ex allenatore di Roma e Lazio a margine della cerimonia ci consegna della Panchina D’oro a Coverciano – Perché sta esplodendo solo ora?

Beh, penso che in Italia abbia tanti problemi già il calcio maschile. Serie B e Serie C hanno grossi problemi, le donne di solito venivano sempre dietro nel calcio: vedremo se riusciranno a fare un altro passo avanti.

È una questione di cultura? Anche, di solito le donne in Italia stanno in cucina… Se è grave ciò che ho detto? Non so se è grave, certo è che i maschi devono mangiare”.

Carolina Morace, molto sensibile su questi temi, è andata subito all’attacco: “Le parole di Zeman? Mi sembrano un’offesa più agli uomini che alle donne. Il vero problema è che ancora nel 2020 si sentono questi discorsi. Sono stata in Paesi come Canada e Australia e naturalmente questo tipo di discorsi non esiste. Finché in Italia quando si va a vedere una gara invece di dire nome, ruolo, posizione in campo si penserà ad altro, rimarremo sempre un popolo di ignoranti e quindi ci metto anche Zeman dentro questa mentalità”

Si dovrebbe parlare di calcio giocato e non di stereotipi antichi, la mamma in cucina ed il papà a lavoro é riduttivo offensivo e arretrato ma al giorno d oggi ancora siamo qui a parlarne  noi continuiamo a sostenere le nostre ragazze e a fare la nostra battaglia quotidiana per la crescita del movimento del calcio femminile.

#unite e #fiere in questo momento e sempre é il movimento del calcio femminile che sosteniamo!

 

 

 

 

Translate »