Ungheria a Thailandia le prossime avversarie

Condividi l'articolo

Altro step fondamentale verso i Mondiali

Una nazionale che occupa il 43° posto nel Ranking FIFA, l’ Ungheria e che non vanta un grande palmares avendo partecipato una sola volta agli Europei, nel 1991, e mai a Mondiali o Olimpiadi. Una squadra forte fisicamente, ma non molto dotata tecnicamente che proverà a metterla sul piano del ritmo per stancare le nostre giocatrici. Una sfida simile a quella che ci ha visto vincenti contro il Galles (che è però è 14 posti più in alto), che non dovrebbe creare grandi grattacapi all’Italia, ma che inizierà ad abituare le nostre calciatrici a dosare le energie per i tanti impegni ravvicinati.

Lunedì infatti andrà in scena la terza gara del girone della Cyprus Cup  che potrebbe risultare decisiva per qualificarsi alla finalissima in programma due giorni dopo. Avversaria sarà la Thailandia, che occupa il 29° posto del Ranking, e che sarà anch’essa ai nastri di partenza in Francia la prossima estate. Una squadra di cui si sa poco, praticamente tutte le giocatrici militano in patria, ma che nell’ultima Coppa d’Asia ha messo in difficoltà l’Australia (nostra avversaria nel girone mondiale) in semifinale. Fino al 90° le thailandesi infatti erano in vantaggio e stavano assaporando una storica finale prima che Kennedy riuscisse a pareggiare la sfida nel recupero. L’Australia poi si qualificava alla finale grazie ai calci di rigore, mentre la Thailandia chiudeva al quarto posto sconfitta per 3-1 dalla Cina.

Tre sfide ravvicinate molto diverse tra loro che daranno indicazioni importanti – dalla gestione delle energie a quella della rosa passando per la pressione mentale dovuta al fatto non poter commettere passi falsi vista la formula del torneo – alla ct Bertolini che ha chiaro in testa da tempo che l’Italia deve giocare questa coppa per vincerla.

Venerdì 1° marzo
Ore 18 (17 italiane): Ungheria-ITALIA (GSZ Stadium, Larnaca)

Lunedì 4 marzo
Ore 13 (12 italiane): ITALIA-Thailandia (AEK Arena, Larnaca)

Fonte : tuttomercatoweb.com
Foto:PHOTO SPORTPIX.BE | STIJN AUDOOREN
Foto:www.ilnapolionline.com
Translate »