una partita non bella per 70 minuti poi succede di tutto!

Condividi l'articolo

 

Finisce a reti inviolate l’ultimo match della undicesima giornata di campinato di serie  A tra Roma e Fiorentina.

 una partita non bella per 70 minuti poi succede di tutto!

Due traverse per la Fiorentina due occasioni da gol per la Roma.

Piemonte si libera in dribling di tre avversarie e smista palloni su palloni  a destra per la Bonfantini, veloce e con la palla sempre  incollata al piede. La Roma in ripartenza fa paura, la Greggi strepitosa ,Serturini sulla fascia sinistra spinge come non mai ma  viene sostiuita per la prima volta in questo campionato, le ha giocate tutte!Heden Corrado senza nessun timore, grande personalità per una sedicenne.

Guagni e Clelland le migliori per le Viola con traversa al 82′ e Guagni di testa per la parata in due tempi di Pipitone.

La Giamaicana Swaby di testa di poco a lato fuori, gran bella partita del nuovo acquisto Giallorosso che sa tenere bene la posizione in campo.

Da segnalare sviste arbitrali in due occasioni chiare, al 80′ tocco di mano di Parisi, l’arbitro lascia correre, ma ancora più grave quando al 87′ avrebbe dovuto fischiare un fallo a due in area per un retropassaggio volontario di Breitner.

Finisce 0 a 0, primo pareggio stagionale per la Fiorentina, che sale a 25 punti con la partita  contro la Pink da recuperare e una buona crescita per le ragazze di Bavagnoli  a 17 punti in questo giorne di andata.

Foto : Fabio Cittadini

Prossima gara:

Domenica 6 gennaio ore 14 

ROMA – SASSULO 

Translate »