Supercoppa femminile – La Juventus si impone sulla Fiorentina ed alza la sua prima Supercoppa

Condividi l'articolo

 

Juve-Fiorentina é anche una rivincita

perché lo scorso ottobre, al Picco di La Spezia, furono le Viola ad alzare la prima Supercoppa della loro storia, battendo in finale (1-0, gol di Mauro) proprio le piemontesi.

Rita Guarino conferma il 4-3-3, con Aluko e Cernoia ai lati di Cristiana Girelli in fase offensiva. Cincotta, invece, sceglie il 4-4-1-1, con Bonetti in appoggio all’unica punta Thogersen.

Nel primo tempo parte subito bene la Juventus, nasce il vantaggio al 12′  Cernoia in mezzo, velo di Rosucci e Girelli di destro colpisce bene  portando in vantaggio le bianconere.
al 36′ altra occasione per la Juventus, con il colpo di testa di Pedersen che sfiora la traversa. Si va al riposo sull’1-0 per le bianconere, GIRELLI al sesto centro stagionale

la Fiorentina contiene le bianconere e prova poi ad alzare il ritmo e rendersi più incisiva in fase d’attacco. Giuliani, tuttavia, continua a non correre pericoli, fatta eccezione per un destro insidioso dalla distanza di Breitner, finito a lato di circa un metro

 Mentre in pieno recupero ci pensa Staskova a firmare il raddoppio. La Fiorentina, invece, non riesce mai a impensierire il portiere Giuliani

La Juventus controlla bene la partita, proponendosi in avanti di tanto in tanto.
Negli ultimi minuti la Juventus continua i suoi fraseggi, poi in pieno recupero il gol di Staskova, appena entrata, regala definitivamente la Supercoppa alle bianconere.

JUVENTUS (4-3-3): Giuliani; Hyyrynen, Gama, Sembrant, Boattin; Galli, Pedersen, Rosucci (59′ Alves); Aluko (88′ Staskova), Girelli, Cernoia (78′ Caruso). All. Guarino
FIORENTINA (4-4-1-1): Ohrstrom; Tortelli (69′ Philtjens), Agard, Arnth, Guagni; Vigilucci, Adami (46′ Mauro), Breitner, Parisi; Bonetti (54′ De Vanna); Thogersen. All. Cincotta

Foto Juventus. com

Translate »