Serturini in campo per 34 minuti

Condividi l'articolo

Con la vittoria sulla Thailandia per 4-1. Le azzurre si aggiudicano così il primo posto nel girone B, concludendo a punteggio pieno con tre vittorie in altrettante gare. La nazionale femminile sfiderà nella finalissima una tra Corea del Nord e Repubblica Ceca, nella gara in programma mercoledì 6 marzo alle ore 18:00. Per quanto riguarda le giallorosse impegnate, Pipitone è scesa in campo da titolare, mentre Serturini è subentrata al minuto 56.
Bartoli e Bonfantini sono rimaste in panchina per tutti i 90 minuti.

 

LA PARTITA – Risultato mai in discussione, con le ragazze di coach Bertolini in pieno controllo del campo sin dalle prime battute. Al 19′ Bonansea sblocca il match su assist di Bergamaschi, al 45′ la Thailandia rimane in dieci per l’espulsione (doppio giallo) di Sritala. Nel secondo tempo le azzurre chiudono la pratica, siglando due gol al 53′ ed al 56′ con Sabatino e Galli. La partita viene interrotta qualche minuto più tardi per la grandine che si abbatte sul terreno di gioco. Le squadre rientrano in campo dieci minuti più tardi e le thailandesi riescono a trovare il gol della bandiera al minuto 72, con uno splendido pallonetto di Dandga che batte un’incolpevole Pipitone. Nei minuti di recupero Sabatino trova la doppietta personale con un colpo di testa, fissando il risultato sul definitivo 4-1.
Per quanto riguarda la gara di Serturini non c’è molto da dire, la giallorossa entra quando la gara è ormai indirizzata e non riesce ad incidere più di tanto.

Fonte:vocegiallorossa.it
Foto:Fabio Cittadini
Translate »