Serie A Femminile : “Juventus Women: Laura Giuliani e un sogno inseguito tra mille fatiche”

Condividi l'articolo

 

 

Modalità lavoro ON. E’ quanto scritto su un post pubblicato sui social da parte di Laura Giuliani, qualche giorno fa. Ebbene sì, il portiere della Juventus Women non ha paura della fatica, del lavoro, sempre spinta dalla spasmodica volontà di raggiungere nuovi e prestigiosi traguardi.

Modalità lavoro ON perché la numero 1 bianconera si prepara ad affrontare nuove sfide, a partire da quella in programma domani sera, alle ore 20:45, presso la cornice dello Juventus Training Center di Vinovo, location dell’incontro fra le ragazze allenate da Rita Guarino e l’Empoli Ladies di mister Spugna.

Laura Giuliani, come detto, ha la modalità lavoro ON sempre attivata, sin dai tempi del suo trasferimento in Germania, quando nel 2012 lasciò l’Italia e il Como 2000, con la quale fece il suo esordio in serie A, per intraprendere un percorso professionale che l’avrebbe condotta alla gloria. La fatica, però, è stato sempre il filo conduttore presente nella sua vita. Quella fatica dettata dai lavori nel panificio, in una fabbrica, presso un bar, perché sostenersi economicamente solo attraverso le vesti di calciatrice non era sufficiente. Il tutto, poi, condiviso con il suo compagno di vita perché come si sa la fatica è minore se la si affronta in due.

Laura Giuliani non si è mai tirata indietro: sveglia  presto, lavoro, poi un boccone mangiato in fretta e in furia, gli allenamenti e il desiderio sempre vivo di inseguire un sogno, ossia quello di diventare una calciatrice d’alto rango.

Così, in effetti, è stato. Laura Giuliani è entrata a far parte del giro della Nazionale azzurra, ha partecipato all’ultimo Mondiale in Francia, sono 51 le presenze, in poche parole la sua titolarità è fuori discussione. Poi è arrivata la Juventus, nel 2017. Il ritorno in Patria, 63 gare disputate con addosso la maglia bianconera, 3 scudetti conquistati, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana alzate al cielo.

In tutto questo una formazione culturale che non si è mai arrestata. Per capirci meglio, terminata la sua avventura al Mondiale francese, Laura Giuliani ha sostenuto un esame in quanto iscritta presso l’Università telematica San Raffaele di Milano, perché il portiere della Juventus è così: una ragazza completa, versatile, dotata di una pregevole mente pensante.

Ecco perché Modalità lavoro ON è un motto che raffigura a pieno la sua esistenza. L’esistenza di una giocatrice che non teme la fatica, che non teme gli impegni. Sempre pronta a mettersi in gioco, dimostrando tutto il suo potenziale.

La Juventus Women è in ottime e sicure mani. Laura Giuliani è una ragazza che viene da lontano. Una ragazza che è stata disposta a tutto pur di raggiungere vette importanti nella sua carriera da giocatrice. Il trasferimento in Germania, il duro lavoro in una terra lontana, il ritorno in Italia, la Juve, la Nazionale, i tiri degli avversari da respingere e poi gli allenamenti, ogni giorno, ogni settimana.

Lei non si stanca mai perché ha la Modalità lavoro ON sempre accesa.

Lorenzo Cristallo

Credit Ph Giuseppe Fazari

 

#SerieAFemminile #calciatrici #femminile

 

Translate »