SERIE A FEMMINILE : Florentia San Gimignano Tre punti fondamentali per la corsa neroverde

Condividi l'articolo

 

Sono tornate a risuonare le note di Thunderstruck degli Ac/Dc al Santa Lucia, dopo 6 settimane
dalla vittoria per 1-0 contro l’Hellas Verona, e la Florentia San Gimignano torna a conquistare i 3
punti battendo il Napoli per 1-0 nella quinta giornata della Seria «Tim Vision».


Primo tempo con supremazia territoriale delle neroverdi, che, tuttavia, non riescono a
concretizzare le occasioni create con Sara Nilsson, all’esordio da titolare, e Melania Martinovic. Il
Napoli si fa vedere in attacco al quarto d’ora, ma senza impegnare Tampieri.

L’occasione migliore
della prima frazione di gioco capita sui piedi di Martinovic: su lancio della capitano Tamar Dongus
il pallonetto della numero 9 finisce alto. Al 40’ il primo cambio della gara: esce Chatzinikolau, per infortunio ed entra Kubassova. Tre minuti più tardi l’ultima vera emozione dei primi 45 minuti di
gioco al Santa Lucia: il destro di Luisa Pugnali, da dentro l’area di rigore, termina alto.
Nella ripresa la prima occasione è per il Napoli con l’ex Hjolman che va percussione sulla sinistra:
Tampieri blocca in uscita bassa. Due minuti più tardi è ancora Martinovic che, su calcio d’angolo, si
rende pericolosa con un colpo di testa, Perez con una gran parata nega la gioia del goal alle
padrone di casa. La pressione della Florentia San Gimignano si fa sempre più forte: prima un tiro
dalla distanza di Wagner, poi una mezza rovesciata e un colpo di testa di Martinovic, quindi un
destro alto di Cantore e il tiro di Nilsson, da centro area di rigore, su grande azione personale di
Cantore, viene ribattuto dalla difesa partenopea.
Finalmente, nei minuti finaii, la partita si sblocca e la Florentia San Gimignano trova il gol della
vittoria: all’88’ Luisa Pugnali supera Perez in uscita e, prima di riuscire a mandare la palla in rete,
viene atterrata dalla capitano azzurra Paola Di Marino, solo ammonita nell’occasione. Il signor
Ancora decreta il calcio di rigore che, con freddezza, Sofia Cantore trasforma per il definitivo 1-0. Il
Napoli, nel recupero, cerca il pari, ma senza mai impensierire la difesa neroverde.
Tre punti fondamentali per la corsa neroverde che sabato prossimo riprenderà sul duro campo del
Sassuolo.

Fonte #FlorentiaSanGimignano

Credit Ph #Nicolòparigini

Translate »