Serie A, Cristina Carp: sono arrivata in Italia per segnare moltissimi gol!

Condividi l'articolo

La giovane promessa della Pink Sport Time di Bari, arrivata quest’estate dall’Olimpia Cluj che nella prima giornata di campionato contro il Sassuolo, ha fatto un’importante doppietta  si racconta in esclusiva a Serie A femminile.

D- Quale importanza ha avuto l’agenzia Players Group di Alfredo Troisi nella tua carriera ?

R- Molta, non avevo alcun contatto con l’Italia e con le calciatrici, Alfredo Troisi e la sua agenzia ha fatto esattamente ciò che volevo e avevo in mente; in Italia il livello è molto alto e volevo venire a giocare qui. Sono entusiasta e volenterosa di fare bene perché ci sono calciatrici molto brave, preparate e non vedo l’ora di fare più gol possibili e dare il massimo.


D- Com’è il rapporto con le tue compagne di squadra?

R- La squadra è fantastica, le ragazze sono state gentilissime fin da subito, siamo molto affiatate per ottenere buoni risultati e andiamo molto d’accordo. Ci riuniamo spesso per parlare, discutere e capire come fare al meglio ogni partita e ogni prestazione.

D- Dove è nata la tua passione per il calcio?

R- Ho due zii che giocano a calcio professionistico, giocavo con loro fin da piccola, mi divertivo molto e giocavo ovunque. Amo il gioco del calcio, non ho mai smesso di giocare e di dare tutto per migliorarmi sempre.

D- Com’ è il tuo approccio ad ogni partita?

R- Ogni partita cerco di affrontarla al meglio, il campionato italiano nell’ultimo livello è diventato più complesso, il gioco è elevato, intenso e completo. Serve riunirsi, discutere e fare gruppo prima di ogni partita.

D- In futuro, ti piacerebbe giocare in grandi club come Barcellona, Lione o Arsenal?

R- Si volentieri, dipende dal progetto di ogni squadra professionistica, da come giocherò, dai risultati che otterrò, dal livello che riuscirò ad ottenere e dalle offerte che mi arriveranno. Ce la metterò tutta.

di Luca Patrucco