Oggi CT Bertolini e la Nazionale al Quirinale da Mattarella

Condividi l'articolo

 

 

E una giornata di festa oggi per le nostre azzurre reduci dal fantastico mondiale in Francia, la prima partecipazione dopo ben 20 anni.

Nella tarda mattinata (intorno a mezzogiorno) , la Capitana Sara Gama e compagne saliranno al Quirinale a Roma ospiti del capo dello stato Sergio Mattarella. Ci sarà una delegazione rappresentata dal undici ragazze e saranno accompagnate dalla Ct Milena Bertolini, da presidente della FIGC Gravina e il presidente del Coni Malagò.
Lo ha annunciato il presidente del Coni Giovanni Malagò, ospite lunedì mattina ai microfoni di Radio Anch’Io Sport su Radio1. «Domenica mi ha chiamato il presidente della Repubblica che mi ha chiesto di incontrare le ragazze della nazionale femminile di calcio, giovedì le vuole ricevere al Quirinale», ha detto. «Sono molto orgoglioso di quello che hanno fatto. Mattarella mi ha chiesto di poterle incontrare perché il Paese è orgoglioso di loro».
Continua il presidente  «Il professionismo? È un tema che mi appassiona, se ne parla tantissimo. È indispensabile che venga riconosciuto, ma non deve riguardare solo le ragazze del calcio. Sono un portabandiera di questo riconoscimento».

Riconoscimenti come quelli di oggi sono fondamentali per la crescita del movimento femminile e per il professionismo é un argomento molto combattuto  che dopo le prestazioni Mondiali delle Azzurre sta iniziando a dare la giusta risonanza ad un problema che da anni non ha permesso a tante atlete di esprimersi al meglio e riuscire ad avvicinarsi a questo splendido mondo come tante giovani in questi anni avrebbero vuluto.

Di Salvatore Giuffrida

Credit Foto Imago/Insidefoto