Mondiali, girone B: La Spagna completa la rimonta e batte il Sudafrica

Condividi l'articolo

 

 

 

Allo stadio Océane di Le Havre si è appena conclusa la partita tra Spagna e Sudafrica, che chiude questa prima giornata del girone B. Le iberiche riescono a rimontare solo nella ripresa lo svantaggio iniziale e a portarsi in testa al girone insieme alla Germania. Le furie rosse partono bene, macinano gioco fin dai primi minuti di gara provando a chiudere le avversarie nella propria metà campo. Le sudafricane soffrono la partenza sprint da parte delle spagnole, tuttavia riescono a difendersi con ordine e a ripartire in contropiede in un paio di circostanze. Al 25° infatti, a seguito di una ripartenza, è Kgatlana a siglare per le sue, la rete del vantaggio, grazie ad un eurogoal da fuori area, il 1° storico per il Sudafrica in un campionato mondiale. La Spagna reagisce rabbiosamente allo svantaggio e a pochi secondi dallo scadere della prima frazione colpisce la traversa con un tiro a giro di Corredera. Nella ripresa il copione non cambia, la Spagna continua a premere alla disperata ricerca del goal del pari che arriva solo su rigore al 65° grazie all’impeccabile realizzazione della numero 10 iberica, Jenni Hermoso. Quest’ultima, a 10′ dal termine, si ripete ancora una volta dagli 11 metri, realizzando la sua doppietta personale e completando per la sua squadra la tanto sofferta rimonta. Garcia, al 90°, chiude definitivamente il match sul 3 a 1.

Foto Twitter fifa wwc