Milena Bertolini entra nella ‘Hall of Fame del calcio italiano’

Condividi l'articolo

Milena Bertolini entra nella ‘Hall of Fame del calcio italiano’ assieme a altre 11 punte che rimangono alla storia nel mondo del pallone.

L’ex calciatrice italiana è stata premiata al Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, che anche quest’anno, ha ospitato l’ottava edizione del grande evento per riconoscere e celebrare la fama nazionale (e l’importante visibilità a livello mondiale) delle figure che hanno lasciato un segno indelebile distinguendosi con successo nelle diverse categorie.

Un’iniziativa con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio, la storia, la cultura e i valori del calcio italiano. Annualmente, si aggiungono nuovi calciatori, allenatori e dirigenti, nelle categorie Giocatore italiano, Allenatore italiano, Veterano italiano, Giocatore straniero, Arbitro italiano, Dirigente italiano.

Per non dimenticare e onorare il passato, vengono inoltre assegnati Riconoscimenti alla Memoria. Nel 2014, viene aggiunta la categoria Calcio femminile, poi rinominata Calciatrice italiana. Nel 2018, viene istituito il Premio Fair Play intitolato alla memoria di Davide Astori.

Al Museo del Calcio, Milena Bertolini ha lasciato due oggetti per lei simbolici: una sua foto con la maglia della Nazionale e un pallone di un match significativo per le Azzurre che ha segnato la sfida contro il Portogallo, vittoria qualificante per il Mondiale.

Fonte:it.euronews.com
Foto:tuttomercatoweb.com
Translate »