Laura Giuliani – Merito anche delle sue strepitose parate se oggi festeggiamo!

Condividi l'articolo

 

Laura Giuliani portiere nazionale e le emozioni di questo mondiale si racconta

” Quando sono arrivata in campo, non sapevano dove mettermi e mi hanno messa in porta.”
Non sapevano dove metterla, adesso tutti sanno che quello è il suo posto, là in Francia, presente a un appuntamento a cui le giocatrici italiane mancavano da 20 anni. Nel 1999 Laura Giuliani aveva 6 anni e cominciava piano piano a costruire e seguire il suo destino. Oggi a 26 appena compiuti, Laura ha la maturità di chi nella vita se la cava da sola, già da un pezzo.

Laura Giuliani, portiere della Juventus e della Nazionale italiana ieri qualificatasi per i quarti di finale del Mondiale, ha raccontato tutta la sua gioia: “Sono contentissima per quello che stiamo facendo: è come dice Marta, per arrivare a questi livelli bisogna piangere e poi sorridere. Mi è passato davanti il film di quello che è stato e ora non mi sembra neanche il Mondiale, mi sembrano amichevoli, me la voglio godere. Non penso a premi individuali, cerco di fare il io meglio, la forza è davvero il gruppo perché ci aiutiamo a vicenda nel bisogno. Energie e pensieri sono per questo. Salvai? Ci manca, è sempre con noi”.

Foto juventusnews24

 

Translate »