La Juve c’è…POKER al Sassuolo

Condividi l'articolo
I COMMENTI DEL POST GARA

«Nel primo tempo è mancato solo il gol – commenta a fine gara Valentina Cernoia – Poi nella ripresa siamo state più ciniche, e siamo state premiate. Ci eravamo ripromesse di giocare con lo stesso approccio che ci ha portato alla vittoria a Firenze: non volevamo fare passi indietro. Sono felice per la nostra vittoria e per la mia prestazione».

«Sembrava una di quelle giornate “no” – spiega Coach Guarino – Siamo state brave nella ripresa a concretizzare una partita nella quale avevamo già avuto tantissime occasioni senza riuscire ad andare in rete. Stiamo trovando l’amalgama, e non era né scontato né immediato, e stiamo acquisendo la compattezza che all’inizio non c’era. Abbiamo fame e cattiveria, che vedo giorno dopo giorno in tutti gli allenamenti. Sapevamo in dall’inizio che avremmo avuto tante avversarie forti: la sconfitta di Milano è stata utile per capire che per vincere non basta il 90% ma ci vuole sempre il massimo. E’ cambiata la nostra prospettiva, e abbiamo voglia di fare molto di più».

E’ una bellissima Juve, quella che a Vinovo vince nettamente contro il Sassuolo, dando così seguito alla grande gara della settimana scorsa contro la Fiorentina.

Juventus: Giuliani, Hyyrynen (1’ st Sikora), Gama, Salvai (Cap), Boattin, Cernoia, Galli, Caruso, Girelli (34’ st Ekroth), Bonansea (19’ st Glionna), Aluko. A disposizione: Russo, Bacic, Panzeri, Puglisi . Allenatrice: Rita Guarino

Sassuolo: Thalmann, Bursi (21’ st Orsi), Pettenuzzo, Giatras Zoi (Cap), Tomaselli, Pondini, Daleszczyk, Giorgiu, Hannula Riikka (1’ st Faragò), Ferrato, Battelani (30’ pt Lenzini). A disposizione: Tasselli, Oliviero, Brignoli, Tudisco. Allenatore: Gianpietro Piovani

Ammoniti: 4’ st Caruso (J) 

Fonte: Calcio Femminile Italiano

Foto : Sassuolo Calcio Femminile

Translate »