Condividi l'articolo

 

Le Azzurre hanno affrontato  le Steel Roses a Montpellier negli ottavi, partita difficile per l’accesso diretto ai quarti.

Emozioni vere in campo oggi è stato un inizio veloce e abbastanza equilibrato tra le due parti. Molti esperti hanno affermato che l’obiettivo principale della Cina sarà difendere e sperare di vincere ai rigori.

Non hanno fatto i conti con una scatenata Giacinti che è sempre presente e pronta nelle azioni, inizialmente su verticalizzazione della Girelli per la compagna scattata leggermente più avanti della linea difensiva e conclusione rasoterra centrale vincente ma annullato.

La grinta rimane e dopo pochi minuti l’ azione si ripete direttamente dai suoi piedi: falcata sulla fascia destra dopo aver sottratto palla all’avversaria  e al 15′ Giacinti trafigge la difesa nella porta sguarnita con un bel rasoterra.

Sotto di un gol la difesa cinese spesso è  in difficoltà, sul pressing alto delle avversarie e le occasioni che riescono ad avere non dimostrano la giusta concentrazione per concludere nel modo appropriato.

Qualche azione pericolosa e più di un intervento da parte della Linari che, in un occasione mostra un bel gioco,  in scivolata a coprire il primo palo su cross basso insidioso proveniente dalla destra ,quindi sugli sviluppi palla al limite calciata da Liu Shanshan ma nulla di preoccupante per la nostra Giuliani.

Verso la fine del primo tempo cala la tensione per le nostre azzurre e in qualche occasione le Steel Roses si fanno più pericolose ed impegnano la difesa e la Giuliani che si fa trovare sempre sul pezzo.

Lascia il campo la Girelli al 39′, entra la Galli. Si cautela la Bertolini che in quest’ultima fase ha visto le sue giocatrici un pò in affanno.

Le Azzurre rientrano in campo con la voglia di chiudere la partita ed a 5 minuti dalla ripresa Gol di GALLI 2-0 per l’ITALIA! Sensazionale prestazione, con una tagliente conclusione dai 25 metri, in posizione centrale forte molto angolata con palla bassa che si infila alla destra del portiere.

L’ITALIA ENTRA NELLA STORIA SI VA AI QUARTI !!

“IO NON HO PAURA”

 

 

Italia (4-3-3): Giuliani, Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Bergamaschi, Giugliano, Cernoia; Giacinti, Girelli, Bonansea. A disposizione: Galli, Rosucci, Parisi, Sabatino, Marchitelli, Tarenzi, Serturini, Fusetti, Boattin, Mauro, Tucceri, Pipitone. Ct Bertolini

Cina (4-4-2): Peng Shimeng; Han Peng, H. Y. Wu, Lin Yuping, Liu Shanshan; Wang Shanshan, Zhang Rui, Yan Wang, Gu Yasha; Wang  Shuang, Li Ying. A disposizione: XU Huan, Lou Jiahui, Li Jiayue, Yang Li, Wang Ying, Li Wen, BI Xiaolin, Tan Ruyin, Yao Wei, Luo Guiping, Liu Yanqiu. Ct: Jia Xiuquan

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Translate »