Intervista ad Alessia Piazza

Condividi l'articolo

Alessia Piazza portiere del Tavagnacco ha accettato di rispondere ad alcune nostre domande per farsi conoscere meglio …

Che cosa sognava di diventare quando era bambina?

“Da bambina sognavo di diventare una veterinaria data la mia grande passione per gli animali”

A che età ha capito che il calcio era più di una passione?
“Il calcio per me rimarrà sempre una passione” Chi l’ha incoraggiata?

“Mi reputo molto fortunata perchè sono sempre stata incoraggiata e seguita dalla mia famiglia e in particolar modo mio nonno che è il mio primo tifoso”

Se fosse un personaggio dello spettacolo o del cinema chi vorreste essere?

“Non ho un particolare personaggio del mondo dello spettacolo che vorrei essere”

Calciatrice che segue con ammirazione? E calciatore?

“Una calciatrice che seguo con ammirazione è Elisa Camporese e invece di calciatore ovviamente buffon rimane il mio idolo”

Ha mai avuto ripensamenti sulle sue scelte?

“non ho mai avuto ripensamenti sulle mie scelte perchè nel bene o nel male mi hanno formata e aiutata a crescere”

Quali difficoltà ha trovato ?

“Sono stati difficili i primi momenti lontani da casa ma sono sicuramente serviti per maturare”

Cosa significa indossare questa maglia?

“Per me è molto importante indossare questa maglia, mi ci sento molto legata”

Cosa fa nel tempo libero?

“Nel tempo libero mi piace passare del tempo con la mia famiglia e con il mio fidanzato”

Programmi per il futuro prossimo?

“Per ora penso a recuperare al meglio dall’infortunio, e poi si vedrà”

Qual è la migliore qualità che ammira in una sua compagna ?
“Sicuramente la costanza e la professionalità, un esempio per le calciatrici più giovani”

Credit Foto:Fabio Cittadini

Translate »