Insidiose trasferte per Milan e Fiorentina, la Juventus riceve il Pink Sport Time

Condividi l'articolo

E’ tempo di settimo turno nella Serie A di calcio femminile 2018-2019. Dopo una pausa di due settimane per consentire alla Nazionale italiana di Milena Bertolini di affrontare al meglio l’incontro contro la Germania, torna in scena il torneo nostrano.

Si riparte dal Milan capolista. Le ragazze di Carolina Morace, in vetta alla graduatoria a quota 16 punti, stanno stupendo per compattezza ed unità di intenti. Trattandosi di una formazione completamente nuova, la conquista di risultati di questo livello non era prevedibile ma la classe di Manuela Giugliano e le capacità realizzative di Valentina Giacini e Daniela Sabatino stanno dando un contributo importante alla causa. In questo fine settimana, l’impegno contro la Florentia (quinta in classifica) non è da sottovalutare. La compagine neo promossa in Serie A ben si sta comportando fino a questo momento e le rossonere non potranno permettersi distrazioni.

Di eventuali passi falsi proveranno ad approfittare Juventus e Fiorentina, rispettivamente seconda e terza. Le campionesse d’Italia in carica, dopo aver perso lo scontro diretto contro il Milan, vogliono riprendere il filo del discorso interrotto. A Vinovo, la formazione di Rita Guarino affronterà il Pink Sport Time. Un match sulla carta non impossibile per le torinesi, trattandosi del fanalino di coda di questo campionato insieme all’Orobica. Un’occasione, dunque, da sfruttare per le giocatrici di casa per centrare tre punti fondamentali. Le viola, invece, sono attese dalla difficile trasferta di Verona (sesto in graduatoria). Per Alia Guagni e compagne un test probante quello allo stadio “Olivieri” perché le scaligere sono una squadra ben organizzata. Le gigliate, però, con i propri principi di gioco vorranno imporre la loro superiorità tecnica, uscendo dal campo con il risultato pieno.

Fonte :oasport.it

Foto: Juventus women

Translate »