Il punto sulla A femminile – Milan e Sassuolo al comando. Roma a zero

Condividi l'articolo

È stata la giornata delle vittorie corsare quello andato in scena nello scorso week end in Serie A. Solo in un caso su sei infatti la squadra di casa è riuscita ad avere la meglio portando a casa i tre punti: si tratta del Milan capolista, a braccetto col Sassuolo, che ha la meglio su un Tavagnacco combattivo solo nel finale di gara grazie alla rete della brasiliana Thaisa, alla sua prima rete in Italia. Le rossonere salgono così a 10 punti tenendo il passo di un Sassuolo scatenato che si abbatte come una furia sulla Pink Bari tornando a casa con un poker di gol all’attivo e i tre punti: apre la solita Iannella dopo appena sei minuti, poi alla mezzora Pettenuzzo raddoppia chiudendo virtualmente i giochi prima delle reti nella ripresa firmate da Tudisco e Ferrato.

Dietro il duo di testa c’è la Juve, che deve recuperare una gara, che dimostra di aver smaltito l’amarezza per la sconfitta in Supercoppa Italiana segnando quattro reti a una Roma ancora al di sotto delle attese. Dopo il gol d’apertura di Glionna è l’inglese Eniola Aluko a salire in cattedra con una tripletta che le permette di portare a casa il pallone del match. Alle spalle delle bianconere una coppia inattesa come quella formata dal Verona, vittorioso sul campo dell’Atalanta Mozzanica grazie a una rete di Rus, e Florentia. Le toscane hanno la meglio nello scontro diretto con l’altra neopromossa, l’Orobica, grazie a una rete per tempo: Tona nel primo ed Evelyn Vicchiarello nel secondo. Una vittoria questa che permette alla squadra di restare avanti alla Fiorentina in classifica. Le viola di Cincotta firmano un pokerissimo sul campo del ChievoVerona trascinate dal duo Tatiana Bonetti (tripletta per lei) e Lana Clelland (doppietta) che scaldano i motori in vista della sfida contro la capolista Sassuolo nel prossimo turno e sopratutto il ritorno di Champions League, il 31/10, contro il Chelsea.

Allontanandoci dall’Italia c’è da registrare un nuovo aggiornamento su Eleonora Goldoni: la calciatrice della Nazionale italiana nonostante una botta al costato nell’ultima gara della stagione regolare con le sue Lady Buccaneers (la divisione di calcio femminile della East Tennessee State University) è andata a segno per la 36^ volta superando così il record di tutti i tempi della squadra statunitense fissato da Erin Ashton, 35 reti dal 2002 al 2006. Un record che permetterà alla nostra connazionale di scrivere il proprio nome nella storia sportiva dell’università americana e spalancarle le porte, una volta terminati gli studi, del ritorno in Europa (o magari di una grande occasione in una franchigia della National Women’s Soccer League).

I risultati e i marcatori della quarta giornata di Serie A femminile:

  • Atalanta/Mozzanica-Verona 0-1 (65° Rus)
  • ChievoVerona Valpo-Fiorentina 0-5 (21°, 54°, 65° Bonetti; 27° 38° Clelland)
  • Milan-Tavagnacco 1-0 (87° Thaisa)
  • Orobica-Florentia 0-2 (45° Tona, 65° rig. Vicchiarello)
  • Pink Bari-Sassuolo 0-4 (6° Iannella, 33° Pettenuzzo, 59° Tudisco, 75° Ferrato)
  • Roma-Juventus 0-4 (27° Glionna, 67°, 73°, 86° Aluko)

Classifica: Milan 10, Sassuolo 10, Juventus* 9, Verona* 7, Florentia 7, Fiorentina* 6, Atalanta/Mozzanica 3, Tavagnacco* 3, Orobica** 0, Roma* 0, Pink Bari** 0, ChievoVerona Valpo* 0

* Una gara in meno
** Due gare in meno

Di: Tommaso Maschio
Fonte: tuttomercatoweb.com

Translate »