Il Movimento del Calcio Femminile in un paese difficile come l’Afghanistan

Condividi l'articolo

Praticare uno sport in Afghanistan, per una donna, non è cosa facile. In un mondo dominato da retaggi culturali patriarcali e da una visione dell’Islam che poco lascia spazio alla modernità, le donne hanno pochissime possibilità di esprimersi in pubblico e tantomeno di praticare uno sport.

Il Calcio in questo paese è diventato un simbolo di emancipazione per le donne, nonostate le pericolose situazioni a cui devo sottoporsi ogni giorno solo per raggiungere i ” campi” che altro non sono che spiazzi  mangusti adibiti a campetti dati in dotazione dagli Imam delle moschee  che son più liberali sulla questione, a patto però che lo facciano sempre col capo protetto dallo hijab.

Tratto da

https://www.rsi.ch/news/mondo/Afghane-sui-campi-di-calcio-11867711.html

Link su cui Vi invito ad andare, per poter visualizzare i video che rendono molto l’idea della situazione a dir poco drammatica!

Fonte:www.rsi.ch
Foto:arivista.org
Translate »