Condividi l'articolo

 

 

 

è sicuramente la conferma che tutto l’ambiente Viola ed i tifosi di Calcio femminile  in generale, aspettavano con ansia, dopo le tumultuose voci di mercato dell’accostamento della Calciatrice Alia Guagni, alla nuova compagine del TaconReal Madrid che, avevano manifestato interesse per la Capitana Viola.

Una scelta di cuore, Firenze è casa mia. Vincere con la viola per me è tuttoAlia,rappresenta l’attaccamento alla maglia, bandiera di questo calcio, essendo calciatrice Viola fin da bambina,per i Tifosi punto di riferimento INCEDIBILE!

L’abbiamo vista esprimersi egregiamente al Mondiale, la vediamo giocare con dedizione, determinazione ed essere punto di riferimento per la Sua squadra, sarebbe stato un valore Italiano perso e non valorizzato in questo momento di esploit del Movimento del calcio femminile, una sua partenza all’estero, anche se risaputo e considerato il fatto che, sarebbe ed avrebbe avuto la possibilità di una crescita differente come Calciatrice rispetto ad un professionismo che in Italia ancora tarda ad arrivare, noi  siamo felici che sia ancora un ” Patrimonio Italiano”.

Proprio nei giorni scorsi, è arrivata la conferma della sua firma contrattuale con la Fiorentina Women’s e, da li è stata subito lanciata con le sue dichiarazioni una sfida:  “Vogliamo puntare in alto per strappare lo Scudetto alla Juventus, sapendo che ci sono squadre molto attrezzate come Roma e Inter che si sono rinforzate molto”.

Il Presidente Viola Rocco Commisso, si è quasi commosso alle parole di Alia in merito alla lealtà alla maglia, alla Fiorentina ed alla città di Firenze, oltre che al suo senso di responsabilità nell’essere Capitano della squadra. Valori che nel  calcio maschile, sono oramai miraggi da ritrovare , in un ambiente saturo di ” soldoni”e contratti a sei zeri.

Alia, ha detto NO al Real Madrid! Scegliendo con il cuore e con la passione, dedita a questa maglia! 

 

→ Dalla creazione della società nel 2015, Alia e Compagne, hanno vinto 1 Scudetto, 2 Coppe Italia, 1 Supercoppa Italiana e partecipato a due edizioni della UEFA Women’s Champions League raggiungendo gli Ottavi di Finale. 

 

Translate »