Gravina:”Il calcio femminile merita qualunque tipo di tutela “

Condividi l'articolo

 

 

 

Nella  nona edizione di ReportCalcio, lo studio della Federcalcio relativo alla stagione 2017/18 il Presidente Gravina oltre aver toccato tanti temi, si è soffermato sul Movimento del calcio femminile:”

 Il numero delle tesserate è cresciuto ma è ancora basso. Il fantastico spot delle ragazze Azzurre in Francia aiuterà ad avvicinare ancor più bambine a questo mondo. Il calcio femminile merita qualunque tipo di tutela e rispetto per la sua dignità e ne ha pieno diritto. Bisogna dare un contenuto all’espressione professionismo e accompagnare questo processo. Sì al professionismo ma ponderato e con grande attenzione, deve essere accompagnato da tutta una serie di valutazioni

Dire che esiste già una legge sul professionismo per le donne è un gravissimo errore di interpretazione.

Non abbiamo bisogno di citazioni di legge, quella legge la conosciamo benissimo e sappiamo anche di che anno è, del 1981. Parlare di semi professionismo nel femminile non è un atto di sudditanza o svalutazione del ruolo

 

Foto:ANSA/GIUSEPPE LAMI
Translate »