“Condanniamo fermamente ogni condotta sessista”

Condividi l'articolo

“Condanniamo fermamente ogni condotta sessista, discriminatoria, spregiativa e offensiva nei confronti degli arbitri donna, che meritano il massimo rispetto per il contributo che stanno dando non solo del calcio femminile, ma allo sviluppo dell’intero movimento calcistico europeo – ha dichiarato il Presidente Uefa Aleksander Čeferin




La Uefa ha invitato le due donne arbitro italiane, Annalisa Moccia e Giulia Nicastro che recentemente sono state colpite da episodi di sessismo, ad assistere alla sfida di Supercoppa europea mercoledì a Istanbul tra Liverpool e Chelsea.



L’Uefa le ha invitate entrambe a rappresentare gli arbitri donna italiani in occasione della sfida del Beşiktaş Park, che aprirà la nuova stagione europea del calcio di club.

Fonte:ANSA

 

 

Translate »