Campionesse in campo Da Bebe Vio a Sara Gama per promuovere lo sport tra le adolescenti

Condividi l'articolo

Da Bebe Vio a Sara Gama, un gruppo di grandi campionesse italiane tutte unite per uno spot che assume una valenza sociale. Una vero movimento che vuol promuovere lo sport tra le adolescenti. In Italia le ragazze tra i 14 e i 25 anni fanno poco sport, quasi il 50% smette nel passaggio dalle medie alle superiori Sono campionesse ma allo stesso tempo sono ragazze e possono parlare del delicato momento tra l’adolescenza e il diventar donna.

Così stanno dando il loro sostegno ad una campagna per lo sport alle  le ragazze adolescenti Sara Gama

Le giovani che abbandonano lo sport in adolescenza sono il 50% le cause tante ed in questa campagna le nostre sportive vanno tra scuole medie e superiori per portare la loro esperienza e testimonianza che si può riuscire nello sport e nello studio.

Un vero e proprio movimento al femminile per unire, coinvolgere, promuovere la partecipazione sportiva delle adolescenti in Italia. Nei prossimi mesi si terranno eventi, incontri, dibattiti con esibizioni pratiche di calcio, basket, danza, corsa, training, anche da provare per la prima volta.

L’unica cosa che conta è l’esempio nella vita e vale più di mille parole, Sara Gama è laureata e porta avanti il nuovo movimento ” nulla può fermarci” che è nato per dare forza ed esempio alle giovani atlete italiane.

Fonte: Director

Foto: Facebook

 

Translate »