la FIFA ha raddoppiato i premi per la Coppa del Mondo

Condividi l'articolo

Aumento di 15 milioni di dollari rispetto all’edizione del 2015. Italia presente dopo 20 anni, tutte le partite in diretta TV

La coppa del Mondo di calcio femminile il 7 giugno 2019 in Francia

Tra le novità di questa edizione vi è un significativo aumento dei premi per federazioni nazionali e per la prima volta anche per i club di appartenenza delle atlete. Il montepremi disponibile è di ben 30 milioni di dollari che si spartiranno le 24 nazionali partecipanti.
Come detto per la prima volta anche i club riceveranno delle ricompense per la partecipazione delle proprie giocatrici alla manifestazione.
Ma non è tutto oro ciò che luccica. Nonostante un significativo aumento di budget dovuto alla presenza di maggiori sponsor la disparità tra il montepremi disponibile nei tornei maschili e femminili di punta della FIFA è cresciuta significativamente: l’edizione maschile ha registrato un aumento del 12%, portando il montepremi complessivo a 400 milioni di dollari, un divario di genere pari a 370 milioni. Basti pensare che la Francia vincitrice abbia ricevuto 38 milioni di dollari dalla FIFA, mentre chi conquisterà il Mondiale femminile otterrà solamente 4 milioni.

La prima sfida con le polacche si giocherà venerdì 5 aprile alle ore 18:00 all’Arena Lublin di Lublino e quattro giorni dopo, martedì 9 aprile (ore 18.30 – diretta Rai Sport+HD), le Azzurre saranno impegnate con la Repubblica d’Irlanda allo stadio “Città del Tricolore” di Reggio Emilia.

le gare con Polonia e Irlanda, che occupano rispettivamente il 34° e il 33° posto nel ranking FIFA e che non sono riuscite a staccare il pass per il Mondiale francese, la Ct Milena Bertolini ha convocato 24 calciatrici: assente Cecilia Salvai, che ha riportato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro in occasione della sfida scudetto di domenica scorsa tra Juventus e Fiorentina, mentre Martina Rosucci torna a distanza di 10 mesi dall’ultima presenza nella gara con il Portogallo che regalò alle Azzurre la qualificazione alla Coppa del Mondo. Intanto l’Italia ha guadagnato nel Ranking FIFA Femminile, portandosi al 15esimo posto e guadagnando una posizione sulla Cina. La classifica è sempre guidata dagli Stati Uniti davanti a Germania e Inghilterra.

Non resta che augurare alle Azzurre che saranno impegnate in Francia un cammino vincente per tornare a vivere notti magiche come quelle del 2006.

Fonte:quifinanza.it
Foto:FIFA FB
Translate »