AS ROMA Derubate le calciatrici della As Roma.

Condividi l'articolo

 

 

Roma come riporta il Messaggero domenica 5 Gennaio, sono state derubate le calciatrici della As Roma: razziati portafogli e telefonini dallo spogliatoi del Coni

Derubate di cellulari, carte di credito, portafogli, chiavi delle auto mentre erano in campo ad allenarsi e a disputare un torneo “academy”. Vittime del furto le calciatrici della As Roma femminile che ieri quando sono tornate negli spogliatoi del centro di preparazione Giulio Onesti, all’Acqua Acetosa, hanno trovato gli armadietti e le borse aperte. Il ladro o i ladri hanno agito indisturbati, aiutati forse dal fatto che gli spogliatoi 1 e 2 non distanti dal campo numero 9 erano stati lasciati aperti e dunque incustoditi nonostante il Giulio Onesti abbia un sistema di controllo all’ingresso.

Ma ieri, intorno alle 12.20 pare ci fossero molte persone ad assistere al torneo. Sul caso indagano ora gli agenti di polizia del commissariato Villa Glori.

LA DINAMICA
La femminile della Roma si allena ormai da circa due anni nell’impianto a nord della Capitale e non era stata mai vittima di episodi analoghi in passato. Ieri l’amara scoperta continua a leggere su

https://www.ilmessaggero.it/roma/news/as_roma_furto_calciatrici_spogliatoio_coni-4962647.html

Foto Giulio Tiberi

Translate »