Adrienne Jordan, un’americana a Mozzanica

Condividi l'articolo

L’Atalanta Mozzanica ha ufficializzato l’ingaggio della calciatrice americana, Adrienne Jordan, difensore classe 1994. La nuova atleta nerazzurra, in possesso del passaporto tedesco e pertanto tesserabile come comunitaria è atterrata ieri all’aeroporto di Linate e nella serata di oggi ha raggiunto la sede e le sue nuove compagne, con le quali ha svolto la prima seduta di allenamento agli ordini di mister Ardito.

Originaria di Colorado Springs, prima di arrivare da noi ha militato nel campionato dello Stato del Colorado con la maglia delle Colorado Pride e poi nella National Women’s Soccer League con quella delle Chicago Red Stars. Successivamente il grande passo verso l’Europa approdando in Svezia all’Östersunds DFF, per poi passare al campionato islandese con l’IBV Urvasdeild kvenna.

Adrienne è la seconda giocatrice straniera ad approdare a Mozzanica nella stagione in corso, dopo l’arrivo in estate di Diede Lemey, nazionale belga. La seconda nella storia della società bergamasca proveniente dagli States e la prima in assoluto in possesso del passaporto tedesco. Alla neo atalantina la società augura una stagione ricca di soddisfazioni sportive e umane e che possa entrare presto nel cuore dei tifosi nerazzurri.

Credit photo: Mozzanica

Fonte : Calcio F. Italiano

Translate »