#euro2021 l’ITALIA vince ancora ma…

Condividi l'articolo

 

 

Allo stadio di Tiblisi per le #azzurre di Milena Bertolini é tempo del secondo impengno per le qualificazioni a #Euro2021 contro la Nazionale Georgiana che si posiziona al 121′ posto del ranking Fifa.
La Ct azzurra fa un cambio rispetto alla sfida di Tel Aviv, mette Sabatino al posto di Galli per essere più a  “trazione anteriore”.
Italia subito in attacco, la prima occasione azzurra con Cernoia che fa partire il suo sinistro dal limite, pallone che si stampa sulla traversa. All’11 buon giro palla per l’ Italia, dopo un cross dalla sinistra Giacinti fuori di poco dopo una bellissima mezza rovesciata.
Al 22° Ancora Cernoia con il mancino ma nulla da fare, due minuti dopo Giacinti si procura un calcio di rigore, va Girelli sul discetto, parato in un primo momento ma poi é la stessa giocatrice bianconera a ribattere in rete e fa 0-1.
28° Grande occasione per Giugliano che in controbalzo fa partire un siluro che però finisce alto sulla traversa. Al 41° Ancora  da fuori Giugliano palla deviata sul palo. Finale di primo tempo con Guagni che prova anche lei dal limite, ribatte il portiere e Bergamaschi fallisce sottoporta.
Nella seconda frazione spazio  a Serturini su Sabatino  e Tarenzi per  Girelli il ritmo scende e ancora e le azzurre fanno fatica anche perchè le georgiane si difendono e provano a cambiare il risultato.
Nella ripresa brivido al 53° con Bartoli che prova ad andare via da sola, prova il  tiro ma finisce  sopra la traversa. Al 55° ancora una traversa colpita da Giacinti, Italia che é anche sfortunata. La nostra nazionale le prova tutte, ma non riesce a finalizare anche per via del muro di maglie rosse della Georgia. Nel finale spazio per Rosucci ed esce Guagni che ha speso tanto sulla fascia destra.
Finisce 0-1 tre punti importanti ma aspettiamo le azzurre  più performanti  e ciniche, prossimo appuntamento nazionale ad Ottobre .
Credit foto figc
Salvatore Giuffrida